Aglianico del Molise
Gusto

Aglianico del Molise

Il vino rosso Aglianico del Molise è uno dei tesori enologici del Molise, una piccola regione del centro-sud Italia, con una tradizione vinicola secolare.

L’Aglianico è un vitigno autoctono del sud Italia, che si è adattato perfettamente al clima e al terreno del Molise. La sua coltivazione è concentrata soprattutto nella zona di Campobasso, dove le viti trovano un habitat ideale per esprimere tutto il loro potenziale.

Il vino rosso Aglianico del Molise si presenta con una colorazione rubino intenso, profondo e vivace, con riflessi violacei. All’olfatto esprime una grande complessità, con note di frutti di bosco, spezie e cuoio. In bocca si presenta elegante, morbido e persistente, con un perfetto equilibrio tra acidità e tannini.

Il segreto del successo dell’Aglianico del Molise sta nell’attenzione scrupolosa dei produttori nei confronti della vite e del processo di vinificazione. Le uve vengono selezionate con cura, e la vinificazione avviene in modo tradizionale, con una lunga macerazione delle bucce, per estrarre tutto il potenziale aromatico e tannico del vino.

Il risultato è un vino che incanta i palati più esigenti, e che si presta a molteplici abbinamenti gastronomici. Si sposa perfettamente con arrosti di carne, formaggi stagionati, pasta al ragù e piatti tipici della cucina molisana.

Gli amanti del buon vino non possono non apprezzare l’Aglianico del Molise, un prodotto di grande pregio che rappresenta l’eccellenza enologica di una regione ancora poco conosciuta ma ricca di tesori da scoprire.

Potrebbe piacerti...